Log in

#RAI 5: La Traviata diretta da Muti

A trent’anni dalla prima rappresentazione, avvenuta il 21 aprile 1990 al Teatro alla Scala, Rai Cultura propone sul suo canale Rai5 – giovedì 16 aprile alle 21.15 – la storica edizione della Traviata di Giuseppe Verdi diretta dal Maestro Riccardo Muti con la regia di Liliana Cavani. Lo spettacolo è stato registrato nella ripresa del 1992, due anni dopo la prima rappresentazione. Le scene sono di Dante Ferretti, i costumi di Gabriella Pescucci e le luci di Gianni Mantovanini.

Protagonisti sul palco sono il soprano Tiziana Fabbricini nella parte di Violetta Valery, il tenore Roberto Alagna in quella di Alfredo Germont, e il baritono Paolo Coni come Giorgio Germont.

Uno degli spettacoli di maggior successo del Teatro alla Scala, ripreso moltissime volte negli anni successivi, ma subito reso memorabile dall’interpretazione di Muti, dalla regia senza forzature, tutta basata sui caratteri dei personaggi della Cavani, e sull’intensità di Tiziana Fabbricini.

Seguite No#News Magazine sui social!

   

Juri Signorini

Viaggiatore iperattivo, tenta di sempre di confondersi con la popolazione indigena.

Amante della lettura, legge un pò di tutto. Dai cupi autori russi, passando per i libertini francesi, attraverso i pessimisti tedeschi, per arrivare ai sofferenti per amore, inglesi. Tra gli scrittori moderni tra i preferiti spiccano Roddy Doyle, Nick Hornby e Francesco Muzzopappa.

Melomane vecchio stampo: è chiamato il fondamentalista del Loggione. Ama il dramma verdiano così come le atmosfere oniriche di Wagner.

L'opera preferita tuttavia è la Tosca, la quale si narra, ma non vi sono prove certe, lo abbia commosso fino alle lacrime...

SOCIAL PROFILES