Log in

#Music News: il tour europeo e inglese di Ozzy Osbourn è posticipato per motivi di salute

Dopo esser stato costretto a posticipare le prime 4 date a causa di una grave influenza, a Osbourne è stata diagnosticata una grave infezione del tratto respiratorio superiore. Su consiglio dei medici che ritengono possa evolvere in polmonite e data la fatica fisica delle esibizioni e il lungo programma di viaggio in tutt’Europa in inverno, l’artista è stato costretto a posticipare la leg.

Ozzy Osbourne ha così commentato:

sono completamente devastato per aver dovuto posticipare la tappa europea del mio tour. Sembra che da ottobre tutto quello che tocco si sia trasformato in merda. Prima l'infezione da stafilococco sul pollice e ora l'influenza e la bronchite. Voglio scusarmi con tutti i miei fan che sono stati così fedeli nel corso degli anni, con la mia band, la mia crew e i Judas Priest. Tuttavia, prometto che il tour con i Judas Priest riprenderà. Stiamo lavorando in questo momento per riprogrammare le date a settembre. Di nuovo, mi scuso con tutti. Che Dio vi benedica. Vi voglio bene, Ozzy. 

 

Il concerto italiano previsto per il 1° marzo all’Unipol Arena di Bologna verrà riprogrammato: ulteriori conferme sulla nuova data verranno rilasciate il prima possibile.

Seguite la pagina Facebook di No#News per rimanere aggiornati su altri articoli e non dimenticate di condividere l'articolo!

Juri Signorini

Viaggiatore iperattivo, tenta di sempre di confondersi con la popolazione indigena.

Amante della lettura, legge un pò di tutto. Dai cupi autori russi, passando per i libertini francesi, attraverso i pessimisti tedeschi, per arrivare ai sofferenti per amore, inglesi. Tra gli scrittori moderni tra i preferiti spiccano Roddy Doyle, Nick Hornby e Francesco Muzzopappa.

Melomane vecchio stampo: è chiamato il fondamentalista del Loggione. Ama il dramma verdiano così come le atmosfere oniriche di Wagner.

L'opera preferita tuttavia è la Tosca, la quale si narra, ma non vi sono prove certe, lo abbia commosso fino alle lacrime..

Lascia un commento