Log in

#Il bosco ti rivelerà la verità

LA RAGAZZA SELVAGGIA

autore: Laura Pugno
editore: Marsilio Editori
genere: narrativa
anno: 2016
lunghezza di stampa: 122 pagine
ISBN: 978-88-31-7243-02

Se per alcuni vivere significa passare in mezzo alla vita, per altri, ad ogni passo, significa ricevere una cicatrice.
Tessa aprì la porta sul buio del bosco. Di colpo, l’oscurità assoluta. Le era sembrato di udire qualcosa, li fuori…
Poco oltre, gli alberi fittissimi, il sottobosco, sopra il cielo nero e stelle… Non c’è niente li fuori, si disse.

Ci sono persone, che più di altre, partono già svantaggiate nel vivere la propria esistenza.

Dasha è una di esse.

Nina, con i suoi grandi enigmatici occhi, a cui nessuno riesce a resiste, è l’altra.

Agnese che per un briciolo di felicità deve lottare con le unghie e con i denti come Dasha e non è detto che sarà mai felice.

Giorgio, che per amore di Agnese farebbe qualunque cosa. Ma la vita con lui è stata meno dura che con lei.

E Tessa che ha vissuto tutti gli svantaggi che la vita può offrire. Ma non si accanisce contro di essa, semplicemente se ne ritrae. Si rifugia nella solitudine di un bosco; un bosco che un giorno le regalerà un incontro problematico ed inaspettato. Un incontro che, ne è certa, avrebbe potuto fare prima.

Ma lei lo sa, a volte si preferisce stare soli se non si può stare con chi si ama.

Una storia di tristezza ed abbandono, una storia di amore.

Una storia che graffia l’anima come il rovo di more selvatiche graffierebbe il braccio di un bambino intento a coglierne i frutti.

Lascia un commento