Log in

#L’amore osa arrivare fin oltre il divieto di andare

RESTA DOVE SEI E POI VAI

autore: John Boyne
editore: Rizzoli
genere: Narrativa
anno: 2013
lunghezza di stampa: 254 pagine
ISBN: 978-88-586-6282-3

 “Alfie si voltò verso il padre. Aprì la bocca per rispondere, ma le parole non volevano uscire. In testa aveva così tanti ricordi, che a volte lo tenevano sveglio di notte…….

Erano cose che non avrebbe mai dimenticato, cose che avrebbero influenzato l’uomo che un giorno sarebbe diventato.

… Non poteva dire a suo padre il motivo. Non ancora, almeno forse, una volta diventato più grande, sarebbe riuscito a pronunciare quelle parole. Le conosceva già.

Mr. Janáček gliele aveva dette molto tempo prima.Lo aveva fatto per il mioglior motivo al mondo. Per amore”. 

 

Quello che colpisce nella lettura di questo libro è l’atrocità raccontata in modo quasi anonimo. Non fa male, non sconvolge ma si infiltra nella mente per poi “BUM” esplodere.

Di cosa parla questo libro? Della prima guerra mondiale. Non ci racconta le vicende della guerra ma dei loro protagonisti e i protagonisti non sono solo i soldati al fronte.

Ci racconta di quanto sia potente l’amore. Di quanto l’amore ci aiuta a sopportare le privazioni.

Di quanto l’amore ci faccia accettare le sofferenze e non soccombere sotto di esse.

Di come sia capace di farci tornare indietro dal baratro in cui si era caduti.

Di come la vera amicizia rimane nel tempo e a dimostrare la propria gratitudine non si è mai in ritardo.

Di come i tradimenti siano difficili da accettare.

Se tu patria, sul cui tuo suolo sono nata, mi hai tradito: io non potrò mai più amarti.

La storia è raccontata in prima persona da un bambino di 5 anni.

Un’ottima lettura per ragazzi ed adulti.

Lascia un commento