Log in

#La differenza tra atleta e sportivo

Vi siete mai soffermati a riflette qual è la differenza tra un atleta e uno sportivo? Secondo noi, e anche secondo Menarini, c'è un bella differenza tra le due figure: uno sportivo è sempre un atleta, ma un atleta, ahime, non sempre è uno sportivo. Molti sono gli esempi di comportamenti antisportivi messi in atto da atleti.

 

Per premiare un gesto che viene fatto per il bene della collettività e dello sport in generale, nasce (istituzionalmente) nel 1997 il premio Il Premio Internazionale "FAIR PLAY Mecenate" con consegna nel mese di luglio.

Luglio? Ma siamo a luglio... e quest'anno? L'edizione 2016 del premio Fair Play sarà una tre-giorni, che avrà inizio l'11 luglio e terminerà con la premiazione finale del 13 luglio.

Siete curiosi di scoprire chi sono gli atleti, sportivi che concorrono per questo lodevole premio? Scoprite tutti i nomi degli sportivi che ritireranno il loro premio quest'anno sul blog Menarini!!

Scopriamo un po' di più sul premio...

COS'E’ IL PREMIO FAIR PLAY MECENATE

Innanzitutto è un evento vuole rivolgere le attenzioni per una maggiore sensibilizzazione e riflessione sui grandi valori dello sport e della società civile. L’intento e lo scopo di tale iniziativa è quello di assegnare dei Riconoscimenti ad importanti e significativi personaggi e/o Istituzioni Sportive Nazionali ed Internazionali per iniziative e comportamenti di rilievo in settori che legano sport a società civile e che rappresentino valenze di alto livello morale nel settore specifico del Fair Play ed in alcune sezioni specifiche allo stesso tema.

Il Premio consiste in una TARGA, ideata da un designer aretino, rappresentante la figura di Mecenate ed il simbolo del FAIR PLAY (la stretta di mano).

Viene inoltre assegnata ai premiati la qualifica di "AMBASCIATORE FAIR PLAY" con specifico e individuale Diploma riportante la Motivazione, nonché la SPILLA FAIR PLAY.

Il riconoscimento è suddiviso in varie categorie che vengono annualmente verificate e modificate sulla base di pareri e considerazioni attuali.

E’ divenuto oggi il premio più importante nel Mondo dello Sport relativamente ai valori del Fair Play, della lealtà, della tolleranza, della solidarietà ed è punto di riferimento a livello internazionale per il Fair Play. Un evento unico in grado di coniugare sport, cultura e sociale.

QUALI SONO LE FINALITA' DEL PREMIO FAIR PLAY MECENATEBuzzoole

Le finalità del premio sono quindi quello di operare per il bene comune dello Sport ispirandosi ai valori etici, di fair play e culturali. Cercare di far crescere nel mondo e nello Sport, quale elemento culturale degli uomini e dei popoli, la consapevolezza di radicare nei giovani, dirigenti e sportivi in generale una concezione dello sport che dia più valore al rispetto della persona, alla non discriminazione, alla competizione leale e pulita, alla non violenza e lotta al doping, valori ai quali il Premio si richiama con fermezza e determinazione.

Etica e fair-play, due valori fondamentali dell’universo sportivo, da coltivare e da veicolare al pubblico e agli atleti stessi.

Diffondere la cultura olimpica e i principi e valori educativi nello sport, con l'intento di ampliare l'interesse e la formazione all'Olimpismo.
I protagonisti che hanno segnato la storia contemporanea del Mondo dello sport internazionale, con le loro performances e/o con gesti particolarmente significativi, si incontrano per lo scambio di esperienze, a partire dal 2013, a CASTIGLION FIORENTINO.

Il riconoscimento è suddiviso in categorie ed ogni anno vengono deliberate quelle da assegnare.

Il Premio è organizzato e promosso con la collaborazione di:

  • Comune di Castiglion Fiorentino
  • Provincia di Arezzo

Avete già dato un'occhiata alla rosa di candidati al premio? A nostro avviso, hanno già vinto tutti e, se non altro, chi vince sempre è lo SPORT e la sportività!

Video

Lascia un commento