Log in

#Music News: Stravagante, onirico, emotivo...SGRÒ!

Da oggi, venerdì 6 marzo, è disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download “IN DIFFERITA” (distribuito da Artist First), il brano d’esordio del cantautore toscano SGRÒ.

“IN DIFFERITA” è un brano pop malinconico che, in un’atmosfera sospesa e surreale, parla della presa di coscienza della fine di una relazione e della difficoltà di ritornare alla propria solitudine.

A volte mi sembra che le relazioni siano un modo per coprirsi le spalle ed evitare di percepirsi come esseri unici, in via d'estinzione – racconta Sgrò – Tuttavia, a un tratto, può accadere che la relazione non vada più avanti, e diventa così inevitabile ricominciare da capo, ritrovarsi a stare da soli. Ed è di questo preciso momento che provo a parlare in questa canzone».

Stravagante, onirico, emotivo, SGRÒ si definisce “cantautore domestico” perché è tra le mura di casa che hanno origine le sue ispirazioni, la sua creatività e il suo percorso di scoperta di sé e degli altri.

Francesco Sgrò nasce a Lucca nel 1989. Non avvezzo alla vita sociale, studia pianoforte e chitarra trovando nella musica un’alleata per i suoi problemi di comunicazione. Una volta diplomato, scappa da Lucca per rinchiudersi in una casa di studenti a Bologna, dove studia Lettere Moderne. Resta isolato in camera per troppo tempo, fino ad oggi.

Seguite No#News Magazine sui social!

   

Video

Ultima modifica ilSabato, 07 Marzo 2020 18:02
Juri Signorini

Viaggiatore iperattivo, tenta di sempre di confondersi con la popolazione indigena.

Amante della lettura, legge un pò di tutto. Dai cupi autori russi, passando per i libertini francesi, attraverso i pessimisti tedeschi, per arrivare ai sofferenti per amore, inglesi. Tra gli scrittori moderni tra i preferiti spiccano Roddy Doyle, Nick Hornby e Francesco Muzzopappa.

Melomane vecchio stampo: è chiamato il fondamentalista del Loggione. Ama il dramma verdiano così come le atmosfere oniriche di Wagner.

L'opera preferita tuttavia è la Tosca, la quale si narra, ma non vi sono prove certe, lo abbia commosso fino alle lacrime...

SOCIAL PROFILES