Log in

#Music News: Da oggi in radio "VIVERE A METÀ" il primo singolo di VERONICA PERSEO

Da oggi è  in radio e sulle piattaforme streaming e digital download VIVERE A METÀ” (Solid Music Italy), il primo singolo della cantautrice sarda VERONICA PERSEO.

La giovane artista esordisce sulla scena musicale dopo aver trionfato nella prima edizione di “Tali e Quali” su Rai Uno con la sua interpretazione di Lady Gaga. “Vivere a metà” è un brano scritto e composto dalla stessa Veronica e racconta di una storia d’amore difficile e complicata, nella quale felicità e tristezza si alternano quotidianamente fino a determinare una dolorosa ma necessaria rottura.

Con “Vivere a metà” ho voluto raccontare un particolare momento della mia vita sentimentale – dichiara VERONICA PERSEO – riversare in parole e musica quelle emozioni mi ha permesso di superare quei momenti difficili, ma, soprattutto, mi ha aiutata a capire che dovevo amarmi un po’ di più»






Veronica Perseo è una cantautrice e pianista cagliaritana, classe 1995. Si dedica alla musica sin da bambina, grazie alla passione trasmessale dalla sua famiglia che la porta a laurearsi in Pianoforte al Conservatorio di Cagliari. Il suo percorso di formazione musicale oltre allo studio del pianoforte e del canto, si basa sullo studio della recitazione e della danza, su diversi ruoli musicali come voce bianca del coro del teatro Lirico di Cagliari, come pianista e cantante solista dell’Orchestra giovanile dell’Auditorium del Conservatorio di Cagliari. Recentemente ha partecipato a manifestazioni musicali che hanno avuto come ospiti speciali Nicola di Bari, Cugini di Campagna, Silvia Mezzanotte, Sandro Giacobbe e Don Backy. Nel 2018 sale sul palco del Teatro Ariston durante la 68° edizione del Festival di Sanremo, cantando durante un flash mob dedicato alle donne insieme a Michelle Hunziker. Nel novembre 2019 partecipa e vince la prima edizione di “Tali e Quali 2019”, interpretando Lady Gaga.

Seguite No#News Magazine sui social!

   

Video

Ultima modifica ilGiovedì, 26 Marzo 2020 11:18
Juri Signorini

Viaggiatore iperattivo, tenta di sempre di confondersi con la popolazione indigena.

Amante della lettura, legge un pò di tutto. Dai cupi autori russi, passando per i libertini francesi, attraverso i pessimisti tedeschi, per arrivare ai sofferenti per amore, inglesi. Tra gli scrittori moderni tra i preferiti spiccano Roddy Doyle, Nick Hornby e Francesco Muzzopappa.

Melomane vecchio stampo: è chiamato il fondamentalista del Loggione. Ama il dramma verdiano così come le atmosfere oniriche di Wagner.

L'opera preferita tuttavia è la Tosca, la quale si narra, ma non vi sono prove certe, lo abbia commosso fino alle lacrime...

SOCIAL PROFILES