Log in

#Un Gabbiano stanco

IL GABBIANO

di Anton Čechov

 

Adattamento e Regia di: Antonio Syxty

 

Con Caterina Bajetta, Letizia Bravi, Gaetano Callegaro, Valentina Capone, Guglielmo Menconi, Livio Remuzzi, Antonio Rosti

 

Presso Teatro Litta

 

 

  

Il Gabbiano è uno spettacolo che merita di essere visto, d'altronde come dicono le attrici chiunque vorrebbe interpretare “Nina” almeno una volta nella vita. Ma non certo questa rappresentazione.

Molte parti sono state tolte, non permettendo a chi non l’ha visto mai per intero, capire fino in fondo la trama; scenografia un po’ cupa che anticipa la tenebrosità del finale; attori a volte un po’ persi sul palcoscenico e costumi non proprio uniformi alcuni troppo moderni mentre altri più attinenti al periodo.

Ecco in questa interpretazione avrei volentieri invertito i ruoli delle due “giovani” attrici, il ruolo di Nina (Caterina Bajetta) lo avrei fatto interpretare da Masha(Letizia Bravi) molto più coinvolta, più convincente, molto più capace di calarsi nella parte. La sua espressione “corporea” comunica più di 100 parole.

Lascia un commento