Log in

#Anna Mazzamauro si mette a nudo

NUDA E CRUDA

di Anna Mazzamauro

 

Regia Livio Galassi

 

Con Anna Mazzamauro, Leonardo Bonfitto (ballerino), Salvatore Cauteruccio (Fisarmonica e Pianoforte), Sasà Calabrese (Contrabbasso)

 

Presso Teatro Sala Fontana

 

 

 

Anna Mazzamauro, ben conosciuta dal grande pubblico come la Signorina Silvani, oggetto del desiderio di Fantozzi (Paolo Villaggio), nuovamente a teatro, mette a nudo tutta la sua bruttezza... o come dice lei, la sua bellezza interiore.

 

Affiancata da un ballerino ed una mini orchestra parlanti, sulle note delle musiche composte da Amedeo Minghi, coinvolgerà il pubblico raccontando aneddoti, cantando e ballando. La comicità sarà a tratti intervallata da riflessioni più impegnative, mantenendo la consueta comicità ed irriverenza.

Due allegre ore in cui Anna, cambierà più volte personalità e si trasformerà, fra i tanti personaggi in un Trans chiamata Desideria. Facendo il gesto dell'ombrello, fiera, riderà delle belle perchè: "la bellezza svanisce, mentre la bruttezza resta!"

 

Lascia un commento