Log in

#L’artistica fuga in acrobatica danza

DUUM


Compagnia acrobatica SONICS

 

creato e diretto: Alessandro Pietrolini

testi: Antonio Villella 

costumi: Ileana Prudente, Irene Chiarle

con Compagnia acrobatica SONICS

luci ed effetti speciali Monica Olivieri, Niki Casalboni

produzione e distribuzione: Fanzia Verlicchi per Equipe Eventi

presso Teatro Carcano

 

 

 

 

Una gigantesca splendida farfalla , passando tra il pubblico, mostra la strada, a un gruppo di gechi, per l’esibizione più acrobatica che possiate mai immaginare.

E già l’inizio è di per se uno spettacolo su quello che poi sarà la più straordinaria rappresentazione funambolesca dei Sonics.

Se è il sole o il mondo li sopra a farvi paura, non temete, battete i piedi, allungate i muscoli, contorcete gli arti fino a che un salto non provochi il rumore del risveglio DUUM!

E se questo non basta illuminate la notte con girandole sfolgoranti e cerchi roteanti di luci ardenti. Saltate nel vuoto voi bravissimi acrobati e lasciateci col fiato sospeso, e durante i vostri tentativi per raggiungere per sempre il mondo della Luce noi smetteremo di respirare incantati dai vostri immaginabili corpi incastrati in ritmati passi di danza.

Se è il desiderio a spingere la voglia di farcela allora nemmeno la forza di gravità vi può fermare ed è questo desiderio che rende capace un uomo di sorreggere un altro uomo con la sola forza del collo (vedi foto), dove le qualità artistiche, i continui allenamenti e la passione per la danza scaturiscono fuori come note pizzicate su una corda di violino.

È così lo spettacolo, tutto, in ogni sua parte, vibrante, adrenalinico, emozionante e per nulla convenzionale; una musica incessante di corpi danzanti. I corpi, avvolti in magnifici costumi, si muovono, strisciano, si arrampicano, danzano, saltano si attorcigliano senza mai apparire banali o comici.

E anche la più semplice esibizione con grandi petali cattura gli occhi e riempie i cuori di magica danza.

Ad agosto 2015 sono stati una delle compagnie più acclamate e seguite al Fringe Festival di Edimburgo, con oltre 4.000 presenze, recensioni a 5 e 4 stelle, la copertina del “Sunday Times” e “The Times”, le onorificenze dell’ambasciatore italiano in Gran Bretagna e come non dargli ragione.

 

Video

Lascia un commento