Log in

#Sognar… piace a grandi e bambini ma occhio ai Giganti!

IL GIGANTE SOFFIASOGNI

liberamente ispirato a “il GGG” di Roald Dahl 

 

di Carlo Presotto, Titino Carrara 

regia: Carlo Presotto

con Giorgia Antonelli, Carlo Presotto, Matteo Balbo, Pierangelo Bordignon

produzione: La Piccionaia - Teatro stabile d’innovazione

presso Teatro Menotti

 

 

Soffia soffia a più non posso se il gigante cattivo via vorrai mandare tanti incubi gli dovrai far sognare e se non ci riuscirai una pioggia di cetrionzoli gli dovrai tirare; e se sei da solo con l’aiuto di tanti bambini ce la potrai fare ma bisogna avere una buona mira, e chi sarà il bambino che farà centro? Se lo chiediamo al Gigante soffia sogni ce lo dirà.

Ma i Giganti sono tutti cattivi? Noooooooooooo. C’è una bambina, che una notte in cui era sveglia, ne ha conosciuto uno buono. Questo Gigante se ne va in giro di notte a soffiar sogni belli perché ai bambini a volte vengono anche gli incubi e si spaventano tanto quando sognano il Gigante cattivo che stritola i bambini.

Ma si può rendere innocuo il Gigante cattivo? Se con scaltrezza e fantasia un Gigante buono e una bambini si mettono d’impegno ci riusciranno e magari possono sempre chiedere aiuto alla Regina d’Inghilterra.

Perché si sa il vissero per sempre felici e contenti piace a grandi e bambini.

E se vedete un Gigante cattivo non dategli da mangiare, la Regina d’Inghilterra lo proibisce.

Video

Lascia un commento