Log in

#I’m gonna live forever. Sai qual è il segreto per il successo: Hard Work

FAME THE MUSICAL

tratto dal film Fame  di David De Silva

 

musiche: Steve Margoshes

canzoni: Jacques Levy

testi: José Fernandez

regia: Federico Bellone

 

con Luca Giacomelli Ferrarini (Nicholas “Nick” Piazza), Eleonora Facchini (Serena Katz), Rajabu Rashidi (Tyrone Jackson), Emanuela Puleo (Carmen Diaz), Francesca Taverni (Miss Esther Sherman), Simona Samarelli (Miss Greta Bell), Gipeto (Mr. Sheinkopf), Donato Altomare (Mr. Myers), Renato Tognocchi (José “Joe” Vega), Michelle Perera (Mabel Washington), Marta Melchiorre (Iris Kelly), Roberto Tarsi (Schlomo Metzenbaum), Natascia Fonzetti (Grace “Metal” Lamb), Rodolfo Ciulla (Goodman “Goody” King), Paolo Avanzini, Federico Colonnelli, Simone Nocerino, Elisa Pilotti, Monica Ruggeri, Davide Sammartano, Caterina Sampietro (ensemble)

 

uno spettacolo prodotto da WIZARD PRODUCTIONS srl

presso Teatro Nazionale

 

 

 


Dai produttori di Dirty Dancing e ispirato al leggendario film del 1980 ideato da David De Silva e per la regia di Alan Parker: FAME al Barclays Teatro Nazionale.

"Fame The Musical" racconta la vita degli allievi e degli insegnanti della rinomata ed esclusiva High School of the Performing Arts di New York.

“Voi fate sogni ambiziosi, successo, fama; ma queste cose costano ed è esattamente qui che si incomincia a pagare: col sudore!”

Perché, per avere successo nel mondo dello spettacolo ci vuole disciplina, impegno, passione determinazione.

Partendo dalla trama del film ed arricchendola con nuovi personaggi, nuove storie e nuovi brani ecco una nuova versione di Fame.

C’è chi si sente inferiore solo perché suo padre “è un vero artista”.

Chi si perde dentro un’illusione perché vuole tutto e subito.

Chi mangia biscotti perché è meglio fare l’attrice che la ballerina.

E chi imparerà a leggere perché nella vita non conta solo saper ballare.

Ognuno di loro ci racconterà quanto costa puntare in alto, a cosa rinunciare per inseguire il successo e quanto, inesorabilmente, è facile cadere in basso e non rialzarsi più.

Perché non importa se arrivi da Brooklyn tutte le mattine a piedi o se ad accompagnarti a scuola ci pensa papà con la sua limousine, dovrai allenarti, sudare allo stesso modo di ogni tuo compagno, provare e riprovare finché quell’accordo di Mozart non ti riesce perfetto perché la strada nel mondo dello spettacolo è sempre in salita e non conta solo che tu sia il migliore

Spettacolo coinvolgente, e per chi ha ormai una certa età qualche lacrimuccia è scesa inesorabile!

ACQUISTA SUBITO IL BIGLIETTO


Video

Lascia un commento